Archivi tag: comunicazione e social media

Come diventare influencer su INSTAGRAM

Diventare influencer su instagram può sembrare semplice, ma non lo è. Instagram è uno dei social che si è espanso molto rapidamente, grazie anche all’acquisizione di Facebook e vanta quasi 500 milioni di utenti al mese. Gli influencer vanno al di là dei numeri, anche se sono importanti, ma pensano soprattutto alla qualità dei follower, cioè da come interagiscono con i loro contenuti e quanto seguono i loro suggerimenti online e offline.
Diventare influencer è positivo in quanto esprimendo le passioni, sport, cucina, marketing, musica, tecnologia ecc. riesci a coinvolgere un pubblico più o meno grande. Per fare ciò è necessario essere esperti del settore che si è scelto, individuare uno stile narrativo, usare lo storytelling per comunicare.
Sempre più spesso i Brand cercano influencer per promuovere i loro prodotti o semplicemente per fare brand awareness.

Ma come si diventa influencer?

1) La visibilità è la base dell’influencer

Prima di tutto devi essere informato e sempre aggiornato nella nicchia che hai scelto, partecipare a conversazioni, e crearti un tuo stile. Devi cioè fare di te un Brand, riconoscibile, unico, inimitabile, e questo comporta anche di essere disposto a confrontarti con la comunità, con la gente, partecipando non solo online ma anche offline attraverso eventi del settore e dibattiti.
Inizialmente il problema più grande è sicuramente avere un numero cospicuo di follower attivi. Un buon modo per catturare l’attenzione e aumentare la tua fan base è essere presente nelle community, commentare in modo costruttivo lasciando il segno, utilizza i like in modo strategico, usare gli hashtag più performanti, interagire con il tuo target. Utilizza la sponsorizzazione per i post migliori, pubblica con continuità, crea un tuo stile fotografico, cioè una gamma cromatica che ti distingua dagli altri. Le tue foto devono essere riconoscibili subito.

2) Il contenuto è fondamentale.

Quando metti su una foto aggiungi sempre una descrizione, è importante che la comunicazione sia diretta e precisa, che faccia breccia nella mente del tuo utente tipo. Un altro fattore determinate è la capacità di essere ritenuti autorevoli. Per fare questo è necessario che il contenuto sia di qualità, nuovo, approfondito e diverso dai competitors. La condivisione e l’interazione con altri influencer ti aiuterà a crearvi un pubblico sfruttando la notorietà degli altri. Dai tuoi contenuti inoltre l’utente dovrà avere la sensazione di aver imparato qualcosa di nuovo, o di aver provato un emozione memorabile.

3) La scelta degli hash tag

L’hash tag è fondamentale per far salire i numeri. Queste parole chiave permettono ai tuoi post di raggiungere persone interessate all’argomento che stai trattando. Analizza i competitors, come li usano, fai dei test cambiandone uno alla volta e scegli in maniera selettiva. Ne puoi usare 30, non fare spam, se all’inizio non hai idee puoi trovare tools molto potenti come https://tagboard.com/ oppure https://pro.iconosquare.com/.
Con la nuova funzione di Instagram gli utenti possono seguire gli hashtag che crei, ma specialmente all’inizio il consiglio è quello di usare quelli più popolari per il tuo target.
Non fare il copia e incolla degli hashtag ma cambia sempre qualcosa, cosi da evitare che vengano considerati come spam.

4) Tempo, pazienza e continuità

Dovrai essere paziente, autentico e costante. Non diventi influencer in una settimana. Cinquemila, diecimila, ventimila follower sono un ottimo punto di partenza, ma per iniziare a guadagnare bene occorre crearsi la propria identità, avere molte interazioni ed essere considerato dai tuoi seguaci un guru. Non smettere mai di crescere, aggiornarti e posta con un calendario ben preciso. Anche quando avrei raggiunto un numero cospicuo di follower cerca sempre di migliorarti e imparare cose nuove.

5) Non smettere di formarsi

Non è importante il campo in cui sei specializzato, sui social bisogna sempre essere un passo avanti, continuando ad acquisire conoscenze. Si propenso/a ai cambiamenti e commentali in modo autorevole. Dai informazioni e opinioni uniche, l’utente non deve poterle trovare da nessun altra parte.

6) Comunicare e partecipare

Un influencer deve rimanere in alto nelle tendenze, ma deve anche partecipare alle conversazioni, saperle guidare, ed essere un maestro nella moderazione. Gli utenti sono propensi a ricordarsi insegnamenti, punti di vista unici, commenti che li hanno portati a pensare.
Coinvolgi i tuoi follower con stories e video sfruttando tutti i contenuti possibili, avrai maggior probabilità di influenzare le persone.

7) La fotografia, ultimo ma fondamentale.

La fotografia è essenziale per attrarre pubblico. Scatta un gran numero di foto ma poi scegline una, la più bella e comunicativa, quella che ha i migliori colori e la migliore inquadratura. Il fuoco deve essere perfetto in modo da vedere i dettagli, come vuoi tu. Alcuni smartphone permettono di ridurre la profondità di campo per mettere in risalto volti, oggetti, monumenti. Impara ad usare i filtri. Nota come attraverso alcuni ritocchi la foto può diventare più viva, vivace, con colori più profondi, ma fai in modo che risulti sempre naturale. La pratica ti permette di migliorarti giorno per giorno sia come fotografo che come creativo.
Prova ad utilizzare anche l’app Boomerang per creare brevi filmanti divertenti cosi da sorprendere il pubblico.

Buon Lavoro

Social Media Marketing e Comunicazione Aziendale

Fondamentale nella comunicazione aziendale é oggi il social media Marketing in cui la relazione tra produttore e consumatore diventa diretta. L’approccio al marchio è oggi molto diverso rispetto al passato, in quanto i mass media tradizionali quali tv, radio e riviste, oggi sono solo una parte della trasmissione delle informazioni ai consumatori. Spesso il potenziale acquirente conosce un’azienda tramite i social network, grazie alla condivisione online di contenuti che può diventare facilmente virale.
Il web è diventato oggi una enorme piazza virtuale in cui é possibile trovare qualsiasi cosa e quindi interessante opportunità per i brand che vogliono emergere; tuttavia occorrono tecniche precise per la promozione di un marchio su internet. I social media sono per l’azienda un’interessante luogo in cui condurre campagne e ricerche di marketing e interagire con le persone valutando le loro opinioni. Il rapporto diretto di “botta e risposta” che viene a crearsi grazie ai media sociali permette di creare un prezioso contatto con i clienti, interragendo con loro secondo i dettami della comunicazione a tu per tu.

Continua la lettura di Social Media Marketing e Comunicazione Aziendale