Perché i brand devono essere presenti sui Social Network

Giorno dopo giorno i Social Network aumentano la loro capacità di creare legami fra brand e consumatori. La diffusione dei dispositivi mobile rappresenta un ulteriore potenziale di crescita per i marchi che si fanno trovare pronti al dialogo e alla comunicazione con gli utenti. E la comunicazione passa soprattutto attraverso i Social Network, ampiamente frequentati in fase di scelta d’acquisto, e non solo da giovani utenti (i maggiori utilizzatori rientrano nella fascia di età 20-55).

Non è facile valutare con efficacia il ROI (return of investment) degli investimenti aziendali in termini di Social Media Marketing. Tuttavia, anche se non è possibile stabilire una correlazione diretta fra presenza sui Social e aumento delle vendite, una buona campagna di Social Media Merketing è in grado di generare dei frutti cospicui. Lo scopo per un’azienda è duplice: imprimere il proprio brand nella mente degli utenti/consumatori, e calibrare la strategia e gli obiettivi di comunicazione in accordo alle esigenze degli utenti stessi. Ma i vantaggi della presenza sui Social Network non finiscono qui, e aprono la strada a diverse possibilità:

  • Pubblicizzazione di prodotti e promozioni
  • Assistenza clienti
  • Fidelizzazione
  • Aumento del traffico vero il sito web aziendale

Fidelizzare i clienti attraverso l’engagement

L’azienda presente sui Social Network ha tutti i vantaggi e gli strumenti a disposizione per intraprendere dellecomunicazioni dirette con i propri clienti. Rispondere tempestivamente alle domande che gli utenti pongono di continuo sulle pagine aziendali può tradursi in un nuovo acquisto o in un contatto da aggiungere alla mailing list. Il coinvolgimento del clienti (engagement) passa soprattutto attraverso la condivisione di contenuti brillanti ed efficaci che sappiano intercettare aspettative e bisogni dell’utenza. Ma quali contenuti condividere?

Strategia per la comunicazione sui Social Network

La domanda precedente introduce un aspetto prezioso per una presenza quanto più produttiva sui Social Network. Il profilo aziendale, a differenza di quello personale, non deve operare in modo casuale, ma dovrebbe offire al poprio pubblico contenuti testuali e multimediali inerenti al core business aziendale. La comunicazione deve essere dunque permeata dalla vision e dalla mission che contraddistinguono il brand, per essere sempre riconoscibile come affidabile e unico dai consumatori. Parafrasando un celebre detto di Sun Tzu, conosci te stesso e conoscerai i tuoi clienti.

Post Correlati