seo

Indicizzazione e posizionamento sui motori di ricerca, tecniche e suggerimenti SEO

L’indicizzazione sui motori di ricerca o posizionamento, è una disciplina non troppo giovane, ma ha subito pesanti cambiamenti nel corso degli anni soprattutto dovuti agli aggiornamenti algoritmici.

Nella seo odierna per ottenere traffico qualificato e entrare nelle prime pagine delle serp in target occorre tenere presente alcuni fattori fondamentali:

Le keywords

Le keywords sono il punto di partenza di qualsiasi campagna seo. Senza aver chiari quali sono gli obbiettivi non è possibile procede. Occorre effettuare delle analisi preliminari, conoscere il mercato e domandarsi quali siano le ricerche più attinenti e relative al proprio pubblico. Una volta individuate keywords e long tail keywords, è necessario capire quale sia l’effort che occorre per raggiungere le prime pagine.
Si procede dunque con l’analisi dei competitors per individuare i punti di forza dei siti e se fanno uso o meno del content marketing.

Seo On site

Una volta analizzati i siti di livello, occorre creare una navigazione utile e usabile per l’utente, tenendo conto sempre anche dei motori di ricerca. Distribuire i link interni in maniera appropriata e in alcuni casi costruire anche dei cross link interni al contenuto tra le pagine. Per ogni parola chiave bisogna trovare altre 4 / 5 keywords attinenti all’argomento, e creare contenuti che siano efficaci per l’utente e per google. La semantica costruttiva html deve essere ottimale, e tenere conto dei titoli e meta description.
Il titolo è fondamentale, deve racchiudere tutte le keywords per cui vogliamo indicizzare la pagina, deve essere attrattivo in modo da aumentare il numero di click. La meta description deve essere un vero e proprio messaggio alla call to action, e contemporaneamente deve tenere conto della seo.

Https e CDN

Oggi la velocità e sempre più importante anche perché l’indicizzazione da mobile, prenderà sicuramente rilevanza nei confronti di quella desktop. E’ necessario dunque che un sito sia sicuro (oltretutto il protocollo https migliora il ranking), e che sia veloce. Si stima che un buon sito dovrebbe rispondere entro i 2 secondi, altrimenti si corre il rischio dell’abbandono.

Seo Off Site

La link building serve per migliorare la link reputation. Ogni link verso il vostro sito può essere un indicatore di qualità o spam. Dipende da quali strategie si adottano. Un buon consulente seo, sa come procedere sia a livello di costruzione dei link sia nell’attirarli in maniera naturale. Una buona pratica è quella proporre articoli su riviste online che parlino dei vostri servizi o prodotti con link al sito, o tramite digital pr e guest post. Da non escludere alcune buone web directory per la localizzazione. I parametri in questo caso non molti e sono diversi da settore a settore. In alcuni si possono usare anche banner promozionali con l’alt, in altri è consigliato l’uso di post con contenuti promozionali di qualità. Per avere un giusto mix occorre una strategia seo che sono un consulente seo può fornirvi.

Il content marketing

Il content marketing non serve solo per la seo, ma anche per i social e le newsletter. Nell’ambiente seo il content marketing è usato per incrementare il numero di serp in cui il sito si presenta. Occorre creare un piano editoriale ed essere costanti nella pubblicazione di contenuti in target con il vostro pubblico. Occorre analizzare bene ogni singolo titolo, e studiare il contenuto come se fosse una pagina da indicizzare. Il post deve essere attrattivo interessante al fine di affiliare il pubblico e aumentare gli utenti da ritorno. Se fatto bene con articoli di qualità il content marketing può generare molto traffico, e conversioni nel medio e lungo periodo.

La consulenza seo

Un consulente seo dovrebbe fare delle analisi dalle quali tirare fuori una strategia di seo onsite e offsite. Il monitoraggio è fondamentale per capire come sta andando la campagna così da poter intervenire in corso d’opera al fine di migliorare le perfomance. La creazione degli articoli e la diffusione dipende dal budget e dagli accordi, ma nei casi in cui si tratti di argomenti veramente tecnici è consigliato farli produrre direttamente al committente.

I Benefici della seo

Circa l’85% degli utenti inizia la propria navigazione con una ricerca, è quindi indispensabile essere posizionati nelle prime pagine così da ottenere molti utenti in target. Il costo di una prima posizione in prima pagina può variare da 2 a 5 euro a click. Questo la dice lunga su quanto può valere la seo.
Da notare, la seo non sostituisce le adwords, ma le integra andando a colpire molti utenti che preferiscono la ricerca naturale a quella a pagamento. Non solo, il traffico da posizionamento organico solitamente ha una permanenza sul sito più alta e minor frequenza di rimbalzo, inoltre si possono abbattere notevolmente i costi in pubblicità.